Amore, casa e arredo – La cameretta montessoriana

Il metodo Montessori si basa sulla filosofia dall’educatrice e pedagogista Maria Montessori, che all’inizio del XX secolo promuoveva l’autonomia del bambino, basata sul rispetto per il suo naturale sviluppo fisico e psicologico attraverso la libertà di scegliere e di agire in un ambiente il più possibile adatto a lui.

Arredare la cameretta seguendo il metodo Montessori significa creare un’atmosfera rilassante e armoniosa, scegliendo colori neutri, tinte pastello e materiali naturali come il legno.

Il metodo ha 4 principi cardine: libertà, apprendimento, autodisciplina e rispetto del ritmo di crescita di ogni bambino. Ciò viene permesso attraverso oggetti, mobili e organizzazione dell’ambiente.

L’arredamento montessoriano deve essere installato all’altezza del tuo bimbo e disposto in modo che possa crescere autonomamente, vestirsi, giocare e andare a nanna senza l’aiuto degli adulti.

Per riuscire a creare un ambiente che favorisca il rispetto dei 4 principi è essenziale suddividere e delimitare lo spazio della cameretta in 3 zone separate, dedicata ciascuna ad un’attività specifica:

· Zona notte: con un lettino basso per bambini, a prova di caduta! L’altezza da terra del materasso non deve superare i 20/25 cm, così potrà andare a nanna da solo e alzarsi senza l’aiuto di mamma e papà, in totale sicurezza e autonomia.

· Zona per il cambio: a partire dai 18 mesi tuo figlio potrà iniziare a vestirsi da solo. Per incoraggiarlo ad essere indipendente, puoi lasciare a sua disposizione sul lettino o appesi ad un attaccapanni dei vestitini tra cui scegliere. Insegnagli a indossarli e poi lascia fare a lui… rimarrai sorpresa dalla rapidità con cui tuo figlio vorrà fare tutto da solo!

· Zona dedicata al gioco: tutti i giochi devono essere a portata di mano, in modo che possa gestire le sue attività in modo indipendente, senza dover chiedere aiuto. Arreda questa zona della cameretta con un tavolino e due sedioline all’altezza del tuo bambino, i contenitori per i suoi giochi dove rimetterli al loro posto facilmente, per educarlo all’ordine e abituarlo a riordinare quando ha finito di giocare. La zona libreria è fondamentale sin dalla prima infanzia, con un tappeto dove poter giocare o sdraiarsi per sfogliare i suoi libri.

In una cameretta montessoriana devono regnare l’ordine e la pulizia: il sogno di ogni mamma!

Se volete contattarmi, sono a disposizione per idee e progetti al numero 329.4159030 o all’indirizzo mail sabrina.c@2000arredamenti.com oppure Instagram sabrina_arreda o Facebook Sabrina Colombo.

Sabrina