Storie per bambini scritte da bambini: La balena e le foglie

LA BALENA E LE FOGLIE

C’era una volta una balena che aveva paura di andare in superficie.

Poi un giorno la sua mamma le disse: “Tesoro mio, non avere troppa paura di andare in superficie. Prova almeno una volta ad andarci, vedrai che non c’è niente di cui preoccuparsi, è divertente!”. Ma sua figlia la balenina, di nome Lilli, disse: “No, no e no, non ci proverò mai!”.

Poi un giorno Lilli cambiò idea e andò in superficie e incontrò 5 foglie. Poi le 5 foglie presero vita e Lilli disse: “La mamma aveva ragione, stare quassù è divertente!”.

Poi una mattina d’estate Lilli sentì qualcuno che sparava con un grandissimo fucile e disse alle 5 foglie: “Scappate, fate veloci!”. Ma le foglie risposero: “Non possiamo lasciarti qui!”. Poi andarono tutte e 6 sott’acqua e vissero tutti felici e contenti.

Fine

Noi interpretiamo così…

Una storia ricca di emozioni e contrapposizioni positive: cinque foglioline per definizione fragili e delicate, una “balenina”, per definizione imponente che si dimostra però spaurita e impacciata, e un mare di amicizia e di fiducia.

Questo racconto ci regala complicità e comprensione. Sì, perché le cinque foglie “si animano” di una fortissima leva motivazionale: la spinta che infondono alla piccola balena è così grande e così autentica che la stessa si lascia trasportare letteralmente dall’acqua e da loro.

Il filo rosso di questa originale e vincente simbiosi è l’unione: foglie e balena, chi l’avrebbe mai detto! Eppure i nostri piccoli e originalissimi scrittori si sono spinti oltre l’inimmaginabile restituendoci, grazie a questi sorprendenti racconti, la capacità di comprendere che l’oggettiva diversità (in costituzionalità e obiettivi), apre a una vera amicizia, grazie alla vicendevole volontà di esserci gli uni per gli altri in modo assoluto e profondo.

Un rapporto bidirezionale che fa trasparire un genuino senso di protezione e di umiltà (della balena) e allo stesso tempo l’animo impavido delle foglioline che, nonostante l’ignoto degli abissi, affiancano la loro nuova amica senza troppe domande, senza esitazioni, ma solo con la convinzione che insieme tutto è davvero possibile!

Se anche ai vostri bambini piace scrivere storie e se avete piacere di condividerle, inviatecele, insieme ad un disegno, al nostro indirizzo piu_di_due@hotmail.com. Saremo felici di leggerle, pubblicarle e assaporarle insieme a voi!