Storie per bambini scritte da bambini: La savana

LA SAVANA

Nella savana ci sono tanti pericoli, però ci sono anche molte soddisfazioni, non solo per gli animali che cacciano, ma anche per gli altri.

Per esempio per gli elefanti, quando qui è estate (che per loro sarebbe inverno) è difficile trovare dell’acqua, ma, quando la trovano, per loro è una grande soddisfazione.

Ci sono anche i leoni, che di solito, se trovano delle mandrie di bisonti, aspettano che un cucciolo si allontani dal gruppo (per facilitare la caccia) e poi fanno un agguato e uccidono il cucciolo. Ce la fanno quasi sempre perché cacciano in gruppo.

Che dire, la natura è proprio strana!

Fine

Noi interpretiamo così…

L’ottavo racconto della rubrica “Storie per bambini scritte da bambini” è di tipo naturalistico ed è molto puntuale nella scelta del titolo, nell’argomentazione dei vari punti trattati e nello sviluppo di un’interpretazione personale e pertinente.

È espressione dell’interesse dei bambini per il mondo degli animali e, verosimilmente, per i documentari a tema, ma anche della loro competenza di elaborazione ed esplicazione dei temi ai quali si sono dedicati.

Molto interessante è la prospettiva assunta, infatti lo sguardo ambivalente permette di analizzare il contesto attraverso le sue contrapposizioni: pericoli/soddisfazioni, animali che cacciano/gli altri, estate/inverno. È la capacità di collocare elementi distonici in un tutto integrato.

La conclusione è la ciliegina sulla torta. La frase “Che dire, la natura è proprio strana!”, espressione così spontanea e colloquiale rispetto alla descrizione accurata, dettagliata e logica precedente, strappa un sorriso! Vi è assenza di giudizio, piuttosto sorpresa o addirittura perplessità, ma completa accettazione della realtà delle cose. In questo finale è racchiusa la grande saggezza innata dei piccoli osservatori.

Se anche ai vostri bambini piace scrivere storie e se avete piacere di condividerle, inviatecele, insieme ad un disegno, al nostro indirizzo piu_di_due@hotmail.com. Saremo felici di leggerle, pubblicarle e assaporarle insieme a voi!