Ilaria, una mamma fortunata

Sono Ilaria, ho 38 anni e sono una delle donne più fortunate al mondo!

A 18 anni scopro di soffrire di Endometriosi, una malattia cronica che colpisce una donna su dieci e che negli anni successivi mi porterà a subire ben 4 interventi chirurgici.

L’unica cosa che volevo fare fin da bambina era diventare MAMMA, anzi, una MAMMA GIOVANE, ma questa malattia causa sterilità nel 30% dei casi, e, nonostante a 23 anni mi fossi già sposata ed avessi fatto diversi tentativi di fecondazione assistita, sembrava che la malattia avrebbe ucciso questo sogno. Il mio matrimonio purtroppo ne ha risentito a tal punto da non resistere neanche al MIRACOLO accaduto l’estate del 2011, quel test di gravidanza positivo, il primo dopo anni di punture, visite ed esami invasivi e decine di test negativi.

Quel miracolo si chiama Aurora ed ha 9 anni, colei che mi ha fatto diventare MAMMA e mi ha reso la donna più felice al mondo.

Il mio matrimonio è finito, ma questo non ha di certo fatto finire noi come GENITORI, che abbiamo messo le esigenze della piccola davanti a TUTTO. Mi sono riaccompagnata con quello che credo essere la MIA PERSONA, ma la mia malattia aveva fatto in modo che un ennesimo miracolo non sarebbe mai accaduto e così, sfiduciati, decidemmo comunque di fare un tentativo di pma. Nel luglio 2018 è nato Niccolò, il bambino che ogni genitore vorrebbe avere, il mio secondo miracolo.

Aprile 2020 in piena pandemia, in lock down chiusi in casa, mi sento strana, avevo terminato da poche settimane una lunghissima e pesantissima cura per dei problemi all’utero (non mi faccio mancare niente, ecco). Una mattina mi alzo con la volontà di fare un test di gravidanza, che poi diventano 3, perché erano… POSITIVIIIIIIII. Il mio terzo miracolo, mi viene ancora da piangere mentre ripercorro quanto sia stata fortunata. Damiano è nato il 23 dicembre del 2020, lo stesso giorno del suo magnifico babbo. 

Adesso siamo in tre, anzi in 5, ma spesso in mille, perchè amiamo la confusione, essere circondati da amici e da bambini. 

Corriamo, ma nel vero senso della parola, dalla mattina alla sera, senza mai fermarci un attimo. Scuola della grande, nido del medio, il piccolo dietro, il lavoro, la gestione della casa, preparare pranzo e cena, ma non esiste corsa più gratificante e più appagante.

E adesso chissà se verrà il quarto… 🙂 (per il mio compagno: SCHERZO ahahah)

Ilaria

Puoi contattarla qui 👉 Instagram: 3megliodi2 – Facebook: Ilaria Romolini