Storie per bambini scritte da bambini: Le ragazze invisibili

LE RAGAZZE INVISIBILI

C’erano una volta tre ragazze invisibili di nome Irene, Carolina ed Elisa, che sognavano di diventare normali. Provarono tutte le magie, anche oltre l’impossibile, ma sfortunatamente… niente.

Poi nel loro castello incantato successe una cosa straordinaria: Alice, la loro migliore amica, provò a farle diventare normali. Ma non ci riuscì.

Poi chiamò tutte le altre bambine della 2^C, che si chiamavano Agata, Giorgia, Giulia, Alessia, Noemi, Gaia e Chloé. Tutte insieme provarono un incantesimo e le tre ragazze invisibili diventarono normali a metà.

Perciò le sette ragazze visibili fecero la stessa pozione una seconda volta. E funzionò! Le tre ragazze invisibili diventarono visibili a tutti.

Fine

Noi interpretiamo così…

Il secondo racconto della rubrica “Storie per bambini scritte da bambini” parla di un desiderio che si trasforma in azione, finalizzata alla volontà di realizzarlo. Le protagoniste, coraggiose e determinate, prendono in carico il sogno in modo attivo e concreto, non si arrendono davanti agli errori e raggiungono l’obiettivo grazie alla collaborazione e alla perseveranza.

Il sogno, motore degli avvenimenti successivi, ci trascina in un mondo magico, popolato da ragazze invisibili, castelli incantati, pozioni, incantesimi, eppure… la “cosa straordinaria”, la vera magia è semplicemente l’amicizia!

Ecco, ci domandiamo quale sia il sogno e dove porti il confine tra la normalità e ciò che è fuori dall’ordinario. Una risposta univoca fortunatamente non esiste; probabilmente la normalità è la capacità di vedere il visibile e l’invisibile allo stesso tempo. Alla base c’è il solido pilastro dell’amicizia, dell’unione e della fiducia vicendevole.

Queste meravigliose ragazze diventano custodi di risposte a noi adulti talvolta inarrivabili. Grazie alla semplicità e alla forza della loro storia, riusciamo a comprendere che la diversità e la normalità sono due tasselli dell’incredibile quadro della vita, che giacciono vicino e che talvolta, inaspettatamente, si scambiano posto solo per sorprenderci e portarci “oltre l’impossibile”!

Se anche ai vostri bambini piace scrivere storie e se avete piacere di condividerle, inviatecele, insieme ad un disegno, al nostro indirizzo piu_di_due@hotmail.com. Saremo felici di leggerle, pubblicarle e assaporarle insieme a voi!