Three is megl’ che one!

Sono Elettra, ho 36 anni e sono mamma di tre bambini: Ginevra 6 anni, Ludovico 3 anni e Tancredi 16 mesi. Faccio la mamma a tempo pieno. Sono laureata in Economia e sono iscritta alla facoltà di Farmacia, ma questo secondo progetto è momentaneamente in pausa, in quanto con tre bambini piccoli non trovo fisicamente il tempo di aprire un libro… ma prima o poi riprenderò!

La mia prima figlia Ginevra mi ha travolta in tutti i sensi (come spesso capita con il primo figlio…). È sempre stata, e tutt’ora lo è, una bambina molto impegnativa, che vuole sempre essere stimolata, coinvolta, impegnata, quindi per i primi 2 anni e mezzo della sua vita mi sono dedicata in maniera esclusiva a lei. In quel periodo non prendevo seriamente in considerazione l’idea di avere un altro figlio o almeno non nell’immediato. Mio marito ha insistito molto e alla fine ho ceduto ed esattamente 3 anni dopo è nato Ludovico (entrambi sono nati il 26 febbraio, con parto naturale). Nonostante siano nati lo stesso giorno, sono il sole e la luna… Ludovico è bontà e dolcezza, racchiusi in un unico bambino, calma, pacatezza. Sono estremamente complici ed affiatati. Uno compensa l’altro.

Con l’arrivo del secondo figlio, l’esperienza maturata con Ginevra, che ha fatto scuola da tutti i punti di vista, mi ha fatto sembrare la gestione di Ludovico una passeggiata… Con il passare dei mesi mi rendevo conto che le difficoltà che avevo incontrato con Ginevra, i dubbi, gli errori, le incertezze si erano trasformate in solide fondamenta su cui costruire la mia realtà di mamma di due bambini. E tutto in un attimo mi è sembrato facile, semplice, naturale come non lo avevo mai visto negli anni precedenti. Sono diventata una mamma consapevole dei miei limiti e delle mie potenzialità. 

E così, senza pensarci troppo, con molta più serenità, abbiamo deciso di avere anche il nostro terzo bambino, Tancredi. Lui è un mix dei fratelli… È buono come Ludovico ma intraprendente come Ginevra. La strada, anziché complicarsi, come molti potrebbero pensare, per me è stata in discesa… Non fraintendetemi: tre da vestire, lavare, gestire, ecc. non sono uno. Ma la naturalezza con cui mi pongo come mamma ora non è assolutamente paragonabile a quella che avevo con un solo figlio… Sono super organizzata, ordinata, incastro ogni cosa, ma soprattutto la nostra giornata è scandita da orari ben precisi, soprattutto dei pasti e del sonno, su cui sono intransigente. Sempre. Anche nel weekend! Anche in vacanza! Insomma, sempre!

Mio marito dice che casa nostra sembra una caserma militare! In questo devo dire che lui mi dà totale fiducia, anche perché il tempo ci ha dato ragione. Riusciamo a ritagliarci momenti solo per noi, che può voler dire anche solo alle 21.30 essere sul divano a guardare una serie tv insieme. Cosa che, so per certo, amiche con un figlio solo spesso non riescono a fare! Anch’io riesco a fare più cose adesso con tre figli che quando ne avevo solo una. Sicuramente il grande vantaggio è che si fanno molta compagnia tra loro e giocano. Se dovessi fare un bilancio di questi 6 anni della mia vita da mamma, direi che ho capito di essere nata per fare questo e che non mi vedrei in nessun’altra veste se non quella di mamma! 

Elettra

Puoi contattarla qui 👉 Instagram: elettra.petronilli – Facebook: Elettra Petronilli