Recensione albo illustrato: La mia famiglia selvaggia

Come ouverture non potevamo non scegliere un albo significativo per noi, pubblicato dalla casa editrice “Orecchio Acerbo” (www.orecchioacerbo.com), che ha fatto dell’albo illustrato il suo centro, la sua missione.

Abbiamo scelto un albo, “La mia famiglia selvaggia”, che potesse immediatamente comunicare al lettore la sua potenzialità e la sua natura come oggetto e come esperienza di lettura.

L’albo scelto è del 2014 di Laurent Moreau, un giovanissimo illustratore francese di grande talento, che riesce a dar vita attraverso le sue inconfondibili illustrazioni a dei veri e propri mondi e meta-mondi che, per imponderabili geometrie del pensiero, sono un’autentica rappresentazione del processo del pensiero di un bambino.

«La mia famiglia è eccezionale!», così si legge sulla quarta di copertina dell’albo. Poche parole che sono come una mappa per muoverci con divertimento, gioia e curiosità all’interno di una vera e propria esperienza visiva, poiché la famiglia raccontata da Moreau è una famiglia simbolica, anzi, ci piace pensare che sia quasi un invito per noi lettori a relazionarci alla comunità più tragica e più significativa della nostra vita, la famiglia, come a una scoperta quotidiana e incessante.

“La mia famiglia selvaggia” è un trionfo di colori che mette insieme, grazie a meravigliose ed inattese corrispondenze narrative, geometrie e mondi inusuali, completamente differenti tra di loro, ma che riescono a dialogare simmetricamente, lasciandoci addosso un senso di meraviglia e stupore.

Leggendo il libro, siamo catturati dall’enorme quantità di dettagli che sembrano afferrarci ad uno ad uno, per richiamare in ognuno di noi un pezzo di se stesso. È quasi impossibile resistervi!

Leggendo questo albo, si ha la netta impressione di compiere un viaggio personale, un viaggio sensoriale, poiché le illustrazioni di Laurent Moreau hanno suoni, rumori, odori, profumi… pensieri.

Lo abbiamo scelto perché siamo assolutamente convinte che “La mia famiglia selvaggia” dovrebbe avere un posto speciale in ogni casa, su ogni libreria, per la sua elegante leggerezza e la sua profonda capacità di amplificare un senso di necessaria narrazione di se stessi.

In un momento così difficoltoso, in cui spesso come genitori, educatori, operatori, ci siamo sentiti fragili e abbiamo sperimentato l’imponderabile e l’incapacità di non riuscire a dare risposte certe a noi stessi e ai nostri bambini e bambine, crediamo sia fondamentale celebrare l’importanza di una comunità, di un senso profondo di appartenenza, perché, come ci racconta questo albo, si può essere famiglia in tanti modi e si può scegliere di essere famiglia in moltissime maniere, si può scegliere di guardare alle proprie famiglie in modo diverso, così da riscoprire un senso di sollievo e leggerezza, di cui abbiamo profondamente bisogno. “La mia famiglia selvaggia” amplifica la profonda necessità di narrare la propria storia per costruirla insieme.

“La mia famiglia selvaggia” è un libro coraggioso, creativo, un autentico gioiello editoriale, che pone il lettore al centro di un’esperienza visiva e narrativa.

E quando le pagine del libro finiscono, veniamo accompagnati da una grande e colorata giraffa a voltare una pagina immaginaria, che non esiste nel libro. Laurent Moreau crea uno spazio fuori e intorno al libro, che diventa un rifugio per il lettore, e saranno le “nostre” pagine ad essere voltate, dentro un geniale processo di immaginazione, che ci auguriamo possa coinvolgervi e non avere mai fine!

Benedetta&Chiara

CREDITS

Autore: Laurent MoreauGenere: NarrativaIllustratore: Laurent MoreauCasa editrice: Orecchio Acerbo

VUOI ACQUISTARE L’ALBO ILLUSTRATO? ECCO COME FARE

«lapostrofo non ha un suo un e-commerce per ora, ma ci piace attivare processi virtuosi e mettere in contatto realtà diverse che possano dialogare e creare sistemi armonici, fatti di creatività, idee e stimoli per grandi e piccini. Per questa ragione abbiamo scelto un partner che ti seguirà nel nostro personale viaggio tra i libri. È la libreria indipendente Anacleto di Cisterna di Latina, una libreria amica, un posto speciale dove tutti gli atelier de lapostrofo hanno transitato con grande successo. Roberta, la libraia di Anacleto, ci seguirà in questo viaggio, con entusiasmo e professionalità. Sarà possibile chiedere anche consigli di lettura personalizzati, se vi sentirete particolarmente ispirati dopo aver letto le nostre recensioni.😊

Roberta si occuperà di prendere le prenotazioni a seguito dell’uscita del nostro articolo e, una volta finito il giro di prenotazioni, i libri verranno spediti in un’unica giornata tutti insieme. Per info commerciali e prenotazioni:

Mail: info@anacletolibreria.it WhatsApp: +39 338 547 9452 Pagina Facebook: https://www.facebook.com/anacletolibreria/

Mai come in questo preciso momento storico è importante riscoprire sinergia e collaborazione tra comunità, perché da solo nessuno potrà mai sentirsi salvo.