Un Babbo Natale in FORMA

L’iniziativa “Un Babbo Natale in FORMA” è da qualche anno un momento speciale del nostro periodo natalizio. Si tratta di un evento che la fondazione Forma onlus organizza a inizio dicembre: grandi e piccini, tutti vestiti con la casacca rossa e il cappello a punta, si danno appuntamento sul piazzale di fronte all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino per partecipare al raduno dei Babbi Natale; i più arrivano a piedi, molti di corsa, in bicicletta o addirittura in sella alle moto. È una grande festa di solidarietà per portare energia positiva ai bambini ricoverati presso l’ospedale e promuovere i progetti della struttura ospedaliera.

Abbiamo scoperto l’esistenza di questo evento grazie alle splendide maestre della scuola dell’infanzia dei miei figli e, ormai da diversi anni, non ne perdiamo uno! Nel 2017, due giorni dopo la nascita del più piccolo della famiglia, papà e fratellini sono andati al raduno come ogni anno. In quell’occasione ho dovuto accontentarmi delle fotografie, ma ero assente giustificata!

L’atmosfera di gioia e condivisione che si respira in quel piazzale è indescrivibile. L’evento è animato dai presentatori che, dal palco, ritmano i vari momenti della mattinata: ci sono punti di ristoro, musica, balli, danze e persino i supereroi che si calano dal tetto dell’ospedale!

Quest’anno la situazione di emergenza sanitaria rende impraticabile un raduno in presenza, motivo che ci costringe a partecipare a distanza, ma lo spirito resta lo stesso. La fondazione ha pensato di raccontare il raduno attraverso gli occhi dei bambini e trasmettere così un po’ di calore ai piccoli ricoverati. Mettendoci tutto l’impegno possibile e nella speranza di ritrovarci dal vivo l’anno prossimo, i miei bambini hanno realizzato i loro disegni e i più grandi hanno aggiunto un pensiero in ricordo della giornata del raduno. I loro disegni insieme a quelli di tanti altri bambini verranno trasferiti su materiale resistente all’acqua e usati per decorare e colorare le pareti dei reparti dell’ospedale, creando un grande murales.

Avere un pensiero per gli altri significa riscoprire il valore umano e sociale del Natale; spero di trasmettere ai miei figli questo messaggio e che conservino nella loro vita di adulti la magia di questo periodo, la bontà e la felicità del donare, la luce dei loro sguardi e la bellezza dei loro sorrisi

[A questo link il regolamento per partecipare: http://www.fondazioneforma.it/evento.asp?id=284 ]